I 20 luoghi più terrificanti della Terra

Foresta di Aokigahara, Prefettura di Yamanashi, Giappone

Aokigahara-Forest

Conosciuto come il Mare degli Alberi per il suo fitto fogliame, Aokigahara ha il più oscuro dei cuori. Uno dei luoghi di suicidio più popolari del pianeta, si pensa che più di 100 anime inquiete si tolgano la vita qui ogni anno.

La foresta è così fitta e disorientante che alcuni corpi giacciono a lungo senza essere scoperti, con ricerche annuali per quelli che non vogliono essere trovati. È un luogo inquieto, dove la morte è sempre nell’aria. Inquietante e snervante, questo non è un posto dove fermarsi a lungo.

Situato vicino al Monte Fuji, a due ore da Tokyo, Aokigahara copre 13,5 miglia quadrate e tale è la sua natura impenetrabile, i visitatori si trovano presto isolati e disconnessi dal mondo esterno. A parte i suicidi, questo è un luogo inquietante, con innumerevoli grotte che punteggiano il paesaggio, glicapuc alberi che ondeggiano nella brezza pomeridiana e l’incrollabile sensazione di essere sempre osservati.

PUBBLICITà

Continua a leggere questo articolo

Prossimo ›
PUBBLICITà

Altro da Travel Den